ITI Elettronica

Il Perito industriale per l’elettronica è in grado di analizzare e dimensionare reti elettriche, analizzare le caratteristiche funzionali di sistemi di generazione, elaborazione e trasmissione di suoni, dati e immagini, partecipare a collaudo e gestione di sistemi di vario tipo, nonché progettare e realizzare sistemi semplici di automazione. Molteplici sono quindi gli sbocchi professionali, dalla libera professione al lavoro specifico presso ditte ed aziende private e pubbliche, fino all’insegnamento in laboratori e reparti di lavorazione degli istituti di istruzione tecnica, professionale ed industriale. Il perito industriale per l’elettronica, oltre a possedere una buona cultura generale accompagnata da buone capacità linguistico – interpretative, è in grado di: affrontare i problemi in termini sistemistici, basandosi su essenziali ed aggiornate conoscenze delle discipline elettriche ed elettroniche, integrate da organica preparazione scientifica nell’ambito tecnologico e da capacità valutative delle strutture economiche della società, con particolare riferimento alle realtà aziendali.

Ha competenze specifiche nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive dei sistemi elettrici ed elettronici e delle macchine elettriche, delle generazione e trasmissione dei segnali elettrici ed elettronici, dei sistemi per la generazione, conversione e trasporto dell’energia elettrica e nei relativi impianti di distribuzione.

Nei contesti produttivi di interesse collabora nella progettazione, costruzione e collaudo di sistemi elettrici ed elettronici,di impianti elettrici e sistemi di automazione.
In particolare, sempre con riferimento a specifici settori di impiego e nel rispetto delle relative normative tecniche, viene approfondita nell’articolazione Elettronica la progettazione, realizzazione e gestione di sistemi e circuiti elettronici.
Oltre all’accesso a tutte le facoltà universitarie il diploma consente:
a. L’impiego nell’industria elettronica;
b. L’impiego in qualità di tecnico qualificato presso aziende come TELECOM, ENEL, PP.TT., FF.SS. etc;
c. L’insegnamento come docente tecnico – pratico presso Istituti Tecnici e Professionali;
d. Libera professione previa iscrizione all’Albo dei Periti Industriali;
e. L’impiego in tutti i settori che producono o utilizzano apparecchiature elettroniche.

Quadro Orario – Primo Biennio

DISCIPLINEPRIMASECONDA
ITALIANO44
STORIA22
LINGUA STRANIERA INGLESE33
MATEMATICA44
DIRITTO ED ECONOMIA22
SCIENZE DELLA TERRA2-
BIOLOGIA-2
CHIMICA E LABORATORIO3(1)3(1)
FISICA E LABORATORIO3(1)3(1)
GEOGRAFIA GENERALE ED CONOMICA-1
TECNOLOGIA E TECN RAPPR GRAFICA3(1)3(1)
TECNOLOGIE INFORMATICHE3(2)-
SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE-3
RELIGIONE / ATTIVITA' ALTERNATIVE11
SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE22
TOTALE3232

 

Quadro Orario – Triennio

DISCIPLINETERZAQUARTAQUINTA
RELIGIONE / ATTIVITÀ ALTERNATIVE111
LINGUA E LETTERATURA ITALIANA 444
STORIA222
LINGUA STRANIERA (INGLESE)333
MATEMATICA333
COMPLEMENTI DI MATEMATICA11-
ELETTROTECNICA E ELETTRONICA766
SISTEMI AUTOMATICI455
TECN. E PROG. DI SISTEMI ELETTR. E ELN556
SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE222
TOTALE323232
di cui in copresenza8910

Scarica la programmazione Didattica